Discorso col quale Papa Francesco ha indetto l’Anno Santo della Misericordia

e Bolla d’indizione Misericordiae Vultus

 


 
«Cari fratelli e sorelle,
ho pensato spesso a come la Chiesa possa rendere più evidente la sua missione di essere testimone della misericordia. È un cammino che inizia con una conversione spirituale. Per questo ho deciso di indire un Giubileo straordinario che abbia al suo centro la misericordia di Dio.
 
Sarà un Anno Santo della Misericordia.
 
Lo vogliamo vivere alla luce della parola del Signore: “Siate misericordiosi come il Padre”» (cfr Lc 6,36).

 

Così Papa Francesco nel giorno del suo secondo anno di pontificato ha annunciato un Anno Santo Straordinario della Misericordia durante la Liturgia penitenziale presieduta dal Pontefice nella Basilica di San Pietro.
 
È un Giubileo straordinario che avrà inizio con l’apertura della Porta Santa l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata Concezione, nel 50° anniversario della conclusione del Concilio Ecumenico Vaticano II.
Il Giubileo durerà fino alla Festa di Cristo Re, nel novembre del 2016.

 

PREMI QUI
per leggere il testo della Bolla Misericordiae Vultus dalla fonte vaticana


 

La lettura della Bolla è a questo punto temporale del video: 6:30

Video dell’annuncio

Video completo dell’omelia

 

Autore

Amministratore

Lascia un Commento

*

*

code