Le attese terrene e le attese spirituali…

 

Oggi la nazione intera è in attesa del giudizio della UE sul nostro bilancio e sull’andamento dello spread.
 
Notizie necessarie per la nostra vita sociale, ma possiamo essere preoccupati solo di questo?
 
I media scrivono pagine e pagine sugli indici economici.
 
Ma non dovremmo essere preoccupati anche degli indici di tolleranza, del senso del bene comune, della crescita della solidarietà…? Della vita spirituale?
 
E, quindi, dell’anima delle persone e non solo del corpo?
 
Può il corpo (e la società) essere in salute se non lo è prima di tutto l’anima?
 
fra Giuseppe

Autore

Fra Giuseppe

Lascia un Commento

*

*

code