SEGRETO CONFESSIONALE

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Il Teologo risponde Il Teologo risponde 1 mese fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #40803 Risposta
    Avatar
    Massimo

    Buonasera,

    da tempo ho una curiosità che vorrei chiedervi.

    Un sacerdote (o un vescovo) può essere dispensato (da sè, dal vescovo o dal Papa) per motivi gravissimi riguardanti la “violazione” del segreto confessionale?

    Penso ad esempio se venisse a sapere in confessione di gravi reati può essere dispensato dall’autorità ecclesiastica e riferire alla pubblica sicurezza?

    Soprattutto in caso di imminente pericolo.
    Ho visto che la violazione diretta del segreto confessionale comporta una scomunica particolare, ma il confessore può essere dispensato per gravi motivi?
    Io personalmente penso che una dispensa per gravi reati possa essere giusta, ma cosa prevede la Chiesa e il diritto canonico?

    Grazie.

    #40817 Risposta

    Gentile Massimo,

    non esiste nessuna dispensa per nessun sacerdote, nemmeno per il Papa.

    Grazie per la tua domanda.

    Buona giornata,

    Fra Giuseppe

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: SEGRETO CONFESSIONALE
Le tue informazioni:




Abbà – Comunità Cattolica per l'evangelizzazione