Dai tempi del post-Concilio la Chiesa si interroga seriamente sulla necessità di tornare a forme di annuncio del Vangelo che vadano incontro alle persone nella loro quotidianità.
È la cosiddetta “nuova evangelizzazione” che interpella in prima persona i laici chiamati ad un ruolo