TESTO DEL VANGELO (Lc 7,31-35)

 


In quel tempo, il Signore disse:
 
«A chi posso paragonare la gente di questa generazione? A chi è simile? È simile a bambini che, seduti in piazza, gridano gli uni agli altri così:
 
“Vi abbiamo suonato il flauto e non avete ballato, abbiamo cantato un lamento e non avete pianto!”.
 
È venuto infatti Giovanni il Battista, che non mangia pane e non beve vino, e voi dite: “È indemoniato”.
 
È venuto il Figlio dell’uomo, che mangia e beve, e voi dite: “Ecco un mangione e un beone, un amico di pubblicani e di peccatori!”.
 
Ma la Sapienza è stata riconosciuta giusta da tutti i suoi figli».



 

TESTO DEL VANGELO (Mt 11,16-19)

 
In quel tempo, Gesù disse alla folla: “A chi paragonerò io questa generazione? Essa è simile a quei fanciulli seduti sulle piazze che si rivolgono agli altri compagni e dicono:
 
Vi abbiamo suonato il flauto e non avete ballato,
abbiamo cantato un lamento e non avete pianto.
 
È venuto Giovanni, che non mangia e non beve, e hanno detto: Ha un demonio.
 
È venuto il Figlio dell’uomo, che mangia e beve, e dicono: Ecco un mangione e un beone, amico dei pubblicani e dei peccatori.
 
Ma alla sapienza è stata resa giustizia dalle sue opere”.
 
Ma la sapienza è stata riconosciuta giusta per le opere che essa compie».



 

Omelia del 13-12-2019 sul vs. alleluiatico:
Il Signore viene, andiamogli incontro: egli è il principe della pace

Omelia
del 18-9-2019
su Lc 7,31-35

Omelia del 14-12-2018 sul vs. alleluiatico:
Il Signore viene, andiamogli incontro: egli è il principe della pace

Omelia del 19-9-2018
su 1Cor 12,31-13,13

Omelia del 20-9-2017
su Gv 6,63 – vs. allel.

Omelia del 9-12-2016
su Is 48,17-19
1^ lettura

Omelia 11-12-2015
su Is 48,17-19
1^ lettura

Omelia del 16-9-2015 su Lc 7,31-35

Omelia del 17-9-2014 su Lc 7,31-35

Omelia del 12-12-2014 su Mt 11,16-19

Omelia del 13-12-2013 su Mt 11,16-19

Video dell’omelia del 12-12-2014 su Mt 11,16-19