Lunedi 18 maggio 2020 riprenderà la celebrazione liturgica della santa Messa con le necessarie precauzioni per salvaguardare la salute del popolo e, invece di essere contenti e gioiosi, alcuni manifestano critiche per il presente e rimpianti rispetto al passato.