GLI SPORT ESTREMI

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Il Teologo risponde Il Teologo risponde 6 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #36506 Risposta

    Marco d.V.

    Buon giorno Fra Giuseppe!

    La disturbo oggi per porle una domanda su un argomento che, se vogliamo, tocca anche me stesso da vicino.
    Gli sport così detti “estremi”, ovvero che comportano un rischio abbastanza alto per la salute o a volte per la vita di chi li compie, sono leciti dal punto di vista cristiano?
    Ovviamente ci sono sport più o meno estremi di altri, con vari livelli di rischio, ma in generale, può un uomo mettere a rischio la propria salute e la propria vita per praticare un’attività che gli piace tanto? O questa azione è da considerare come un eccesso di orgoglio, o come uno “sfidare” la Divina Provvidenza?
    Io in un certo senso penso che comunque la nostra vita è sempre a rischio; finche siamo vivi infatti rischiamo sempre di morire, sia che siamo piloti di Formula 1 o paracadutisti, sia che stiamo tutto il giorno su un divano.

    Lei cosa ne pensa?

    Confido umilmente nella sua saggezza, sicuramente più illuminata da Dio della mia.

    #36879 Risposta

    Caro Marco, tu hai già dato nella domanda due risposte.

    La prima è che Dio ci ha dato la ragione per usarla e questa ragione, attraverso la virtù della prudenza, ci dovrebbe guidare nelle scelte personali.
    In linea di principio non credo sia molto intelligente mettere a repentaglio la propria vita per praticare uno sport.
    È chiaro che i margini di rischio dipendono dal tipo di sport e dalla nostra capacità personale.

    La seconda risposta che ti sei dato è che in realtà non sei molto interessato alla prima risposta, bensì sei più propenso a seguire il tuo desiderio.

    Grazie per aver posto la domanda,

    fra Giuseppe

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Rispondi a: GLI SPORT ESTREMI
Le tue informazioni: